fbpx

La storia di Teresa: oltre il miglioramento fisico

Il benessere, quello vero, che ti cambia in ogni aspetto
Di Editor Oukside , 20 Luglio 2016

La storia di Teresa: oltre il miglioramento fisico
Riportiamo integralmente quanto inviatoci da Teresa, che ringraziamo per il tempo che ci ha dedicato.

Se dovessi indicare un momento in cui “ la mia storia ” è cominciata, sceglierei l’estate del 2002. Anni 16, mare, vacanze; al rientro mi ritrovo con un paio di kg in meno, non che fossi grassa, ma decisi di non voler riprendere quei kg e mi fregai con le mie mani.

Due, tre, quattro… chili in meno e non bastavano mai. Cominciai a massacrarmi con lo sport e a mangiare pochissimo.

Ero diventata magra, vero. Ma di quella magrezza che devi faticare per mantenere. E quando parlo di “faticare” non esagero, intendo rinunciare a vivere una vita normale. Una vita sociale. Momenti di convivialità che sono essenziali per stare bene.

E, poi, mi sentivo sempre stanca.

Ero magra, vero, ma non ricordavo più una cena con gli amici. Non conoscevo il significato di libertà che invece oggi ho fatto mio.

Non credo esista cosa più bella della libertà. Vuoi mettere il non dipendere da qualcosa? Oggi sono contenta perché tutte le condizioni al contorno mi permettono di esserlo.

Non sto solo diventando magra. Sto lavorando sulla mia salute, il mio fisico e soprattutto la mia mente. E sono felice perché per farlo non sto rinunciando a tutto il resto. Piuttosto, sto coltivando tutto il resto.

Sto migliorando perché sto imparando a gestire i pasti, a conoscere il mio corpo, ad ascoltarlo, a seguirlo.

Sto bene perché mi diverte quello che faccio in palestra, perché mi siedo a tavola e mangio con gusto... e molti mi dicono "ma quanto mangi?"

Non voglio far credere a nessuno che sia stato semplice, né immediato. Per me non lo è stato e non credo possa esserlo per nessuno.

È un percorso che cambia la tua attitudine alle cose, il tuo approccio alla Vita. Richiede tempo, impegno e dedizione e, nella maggior parte dei casi, una persona che ti faccia vedere le cose con occhi diversi, che sappia motivarti, che impari a conoscerti. Che diventi una guida inizialmente e poi ti insegni ad andare avanti con le tue forze. Il concetto di libertà di cui parlavo è proprio questo.

Io questa guida l’ho trovata in Vincenzo e nella passione che mette nel lavoro e che, in maniera del tutto naturale, ti trasmette. Se dovessi racchiudere il mio percorso con lui in un’immagine, lo farei attraverso la metafora di una bicicletta.

Quando ho cominciato avevo paura di salire sulla bici, sebbene avesse le rotelle. Forse paura non è il termine esatto, ma cerco di chiarire il concetto.

Dopo anni di diete ipocaloriche fatte di poca pasta, poco pane, latticini allo 0%, niente formaggi, senza cene con gli amici, niente sgarri, sempre molta ponderazione in tutto, mi sono trovata davanti un piano nutrizionale molto diverso da quelli “classici” e mi sono detta: "con questa colazione, con questi spuntini, ingrasserò subito", "non riuscirò mai a mangiare così tanto".

Ma in realtà il blocco era solo mentale. Avevo due strade: continuare nello stato di privazioni, stanchezza e infelicità in cui da anni ero e quindi non comprare la bicicletta o tentare di cambiare strada, dove per strada intendo "cambiare definitivamente il modo di vivere il cibo, l'allenamento e il mio corpo".

E ho deciso di comprare la bicicletta. Vincenzo mi ha prima insegnato a salirci, poi a pedalare ancora con le rotelle e poi le ha tolte senza che me ne accorgessi. Mi ha insegnato ad andare in bici senza le rotelle.

Sono caduta? Si, sono caduta. E lui mi ha fatto cadere perché serve anche questo. E poi mi ha insegnato anche a capire come rimontare a bordo, come ricominciare.

Il percorso è durato mesi e non è finito. Non crediate alle favole delle poche settimane, perché non basta lavorare solo su un fronte, che molto spesso è quello dell’alimentazione. Bisogna lavorare su tutto ciò che influenza la nostra Vita.

È solo cosi che ho modificato uno stile di vita sbagliato, trovando un giusto equilibrio tra doveri e piaceri, modificando convinzioni radicate che avevo su alimentazione, attività fisica, peso e forme corporee… Il tutto nel rispetto delle mie esigenze.

Adesso non monitoro più ogni caloria ingerita. Non uso più la bilancia. E sono libera. Libera di scegliere, senza le limitazioni alimentari che mi ero imposta.

Ora sono consapevole di ciò che mangio e cosciente di scegliere, per la maggior parte delle volte, alimenti sani per il mio corpo. Riconosco la qualità del cibo e mi concedo una bella cena fuori. Non mangio più a casa prima di andare ad una festa, un compleanno, una laurea. So regolarmi e so sgarrare, senza sensi di colpa.

Ho imparato a rispettarmi. Oggi so che esiste un modo per essere "sani" e felici insieme. Non è il "conto delle calorie" che ci fa diventare bravi a seguire una dieta. Non è solo un buon risultato sulla bilancia che ci rende vincenti.

E il mio percorso con lui e, soprattutto, con me, non finisce oggi che lo scrivo. Voglio andare avanti, voglio che dopo la bici, mi insegni a guidare una Ferrari.

So che ho ancora da imparare per arrivare alla piena consapevolezza del mio corpo e di come gestirlo al meglio quando ciò che abbiamo intorno cambia e ci cambia. Ma adesso non è più impegno. Oggi leggo, mi documento, mi piace conoscere, capire.

Lo sport e l’alimentazione sono la mia passione, a tal punto da farmi spesso pensare di cestinare la mia Laurea in Ingegneria per seguirla.

Oggi “I think outside the box”.
OuKside!

Non hai ancora trovato la soluzione che cercavi?

Forse la stai cercando nel posto sbagliato. Hai bisogno di un metodo pratico che ti dica dove guardare. Vieni a scoprirlo nei K Start GRATIS.

Cosa sono? Il Fitness è un campo troppo vasto per riuscire a non perdere mai l'orientamento. I K Start sono la visione d'insieme che permette di farlo, che tu sia un Appassionato che vuole migliorare se stesso o un Professionista impegnato ad aiutare gli altri a farlo.

SCEGLI:

Psss! Se non lo hai ancora fatto, iscriviti alla Newsletter per ricevere uno sconto del 15% su tutti i servizi Oukside, oltre a preziosi ed esclusivi consigli! Iscriviti ora alle News

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.