fbpx

Prendi due paga uno: il marketing nascosto delle offerte alimentari

3x2 o 2x1 non sono poi un gran risparmio
Di Vincenzo Tortora , 14 Ottobre 2016

Prendi due paga uno: il marketing nascosto delle offerte alimentari

E così, siete andati al supermercato (ma che dico, al punto Bio a voi più vicino) e avete trovato tante belle offerte Prendi due paghi uno o Tre al prezzo di due. Avete quindi comprato letteralmente vagonate di prodotti in offerta per metterli in dispensa e risparmiare.

Dunque, contenti e beati, fieri per la vostra Food economy strategy, tornate a casa e rimpinzate la vostra dispensa di pile di alimenti biologici, prodotti naturali, e quant'altro rispetti i vostri canoni di corretta alimentazione.

Avete risparmiato davvero?

No, non avete risparmiato Perché? Perché nel mettere tutta quella roba impilata in dispensa voi avete creato nel vostro cervello una normalizzazione delle quantità alimentari da assumere di quello o quei particolari alimenti. In sostanza: se prima il vostro cervello reputava "normale" saziarsi con 2 fette di pane di segale, avete spostato questa "norma" da qualche pate più in su, magari a 3 fette.

Ma io seguo una dieta rigida, grammata e precisa

E questa è la parte difficile. Va bene, ci credo: seguite la vostra dieta alla lettera, quindi anche se la "nuova norma" nel vostro cervello dice 3 fette, voi ne prendete comunque 2. La differenza rispetto a prima è che: adesso avrete più fame, o il vostro metabolismo si regolerà di conseguenza.

Insomma, la banalità di riempire le scorte di cibo quando si presenta una offerta, non è una scelta che vi avvantaggerà nel lungo termine. Le uniche scorte che la nostra mente vuole indurre a riempire sono quelle endogene: il grasso corporeo. È scritto nei nostri geni che che non siamo fatti per avere grosse disponibilità di cibo, e negli stessi è scritto che se le abbiamo, il nostro cervello ci induce a consumarle a una velocità molto maggiore rispetto a quella che avremmo avuto se non avessimo fatto scorta.

Il consiglio?

Evitate di fare scorte di prodotti alimentari (anche se salutari o in linea con la vostra dieta) perché "tanto sono in offerta". Piuttosto, cercate di consumare alimenti il più freschi possibile, quindi comprati se non giorno per giorno, 2-4 volte alla settimana.

Questo vale proprio su tutto? No, ci sono alcuni alimenti che è impossibile comprare giorno per giorno, ed è anche banale dire quali siano (olio, spezie, principalmente). Ma per il resto... Questo è un altro buon motivo per spostasrsi verso cibo fresco, naturale, non conservato e non processato.

Riferimenti

  1. Wansing B. Mindless Eating. Why we eat more than we think. Hay House. 2011.

Non hai ancora trovato la soluzione che cercavi?

Forse la stai cercando nel posto sbagliato. Hai bisogno di un metodo pratico che ti dica dove guardare. Vieni a scoprirlo nei K Start GRATIS.

Cosa sono? Il Fitness è un campo troppo vasto per riuscire a non perdere mai l'orientamento. I K Start sono la visione d'insieme che permette di farlo, che tu sia un Appassionato che vuole migliorare se stesso o un Professionista impegnato ad aiutare gli altri a farlo.

SCEGLI:

Psss! Se non lo hai ancora fatto, iscriviti alla Newsletter per ricevere uno sconto del 15% su tutti i servizi Oukside, oltre a preziosi ed esclusivi consigli! Iscriviti ora alle News

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.