fbpx

Il modo migliore per iniziare la giornata: impostare una routine

Il 20% delle ore che influiscono sull'80% della giornata
Di Editor Oukside , 22 Giugno 2016

Il modo migliore per iniziare la giornata: impostare una routine

Iniziare al giornata al meglio può influire su tutto il resto del giorno. Parimenti, iniziarla male influisce negativamente sul resto del giorno! Ecco perché bisogna fare qualcosa per iniziare col piede giusto.

Ma cosa? Avere una routine mattutina può aiutare notevolmente a fare andare meglio le nostre giornate in maniera semplice ed efficace. Vediamo come.

La routine (sbagliata) della maggior parte di noi

Molti di noi hanno questa abitudine mattutina:

  • Spegnere la sveglia scegliendo su Snooze (3, 4… 5 volte!).
  • Rimanere a letto a pensare di non volersi alzare o non voler andare a lavoro.
  • Lavarsi, vestirsi.
  • Uscire di fretta senza prendersi un minuto di relax, bere un caffè in santa pace o fare colazione.

Una routine mattutina che mette la carica

Per cambiare la situazione, occorre mettersi in testa di fare qualcosa di diverso: abituarsi a una routine mattutina del tutto differente. Vediamo come, con semplici strategie, si può migliorare l’efficienza delle nostre giornate in poche mosse.

Svegliarsi più presto

Superfluo ripeterlo: il mattino ha l’oro in bocca. Ma il problema di tutti lo sappiamo; la domanda che vi state chiedendo è: Come svegliarsi presto e non riaddormentarsi? La risposta è tanto semplice quanto scontata: andare a letto presto!

Molto spesso tendiamo a ritardare l’orario in cui andare a dormire per non si sa quale motivo. Perdiamo tempo, guardiamo Facebook senza una motivazione precisa, accendiamo la TV senza guardare nulla di particolare. Tutto questo non fa altro che farci rinunciare ai benefici di dormire un po’ di più e andare a letto prima.

Alzarsi immediatamente dal letto

È più facile pensare negativamente alla propria vita o il proprio lavoro se non si sta facendo niente e non si è attivi. Fare qualcosa ci permette di pensare positivamente. Perciò, quello che dovete fare non appena suona la sveglia è alzarvi dal letto.

Non fatevi fuorviare dall’idea “5 minuti non mi cambieranno la vita”, perché è proprio quello che accade, e ve la cambieranno in negativo.

Bere molta acqua appena svegli

Al mattino si è leggermente disidratati perché per 8 ore non abbiamo bevuto: bere ci può permettere di “tornare in vita”. Un buona quantità d’acqua (350-500 mL) determina una attivazione del nostro sistema simpatico, quello deputato a farci essere vigili e attivi.

Bevete acqua appena sveglie e ne trarrete subito benefici. Al mattino avete la sensazione che l’acqua abbia un cattivo sapore? Ovviate con una tisana, del tè, del limone: fate in modo, in ogni caso, di reidratarvi.

Eseguire degli esercizi fisici

Fate esercizio al mattino e la vostra giornata sarà stupenda. Quali sono gli esercizi da fare appena svegli? Non occorre fare nulla di vigoroso: concentravi su dello stretching leggero o dei movimenti basilari eseguiti lentamente enfatizzando lo streching (i.e. Squat a corpo libero).

Lavatevi e vestitevi, anche se lavorate da casa o avete la giornata libera

Lavarsi e vestirsi dà un senso di ordine e organizzazione, migliorando l’efficienza. Se lavorate da casa o avete la giornata libera, fatelo comunque, se non volete sprecare quella giornata crogiolandovi tra le lenzuola!

Non vale mettersi la tuta o vestiti “da battaglia”: vestitevi come se doveste fare un incontro importante (in fondo, lo farete: con voi stessi; perché trascurarsi?).

Prendersi qualche minuti per rilassarsi

Che facciate colazione o siate degli Intermittent Fasters, prendetevi qualche minuto per rilassarvi e dedicarvi a voi: una buona tazza di caffè o tisana, della frutta fresca, una colazione ben preparata (se la fate), non costituiscono una perdita di tempo ma un guadagno.

Queste piccole strategie si riflettono infatti in un miglioramento dell’efficienza che vi porterà a risparmiare molto più tempo di quello che credete di sprecare.

Meditate, fate o leggete qualcosa che vi ispiri

Fate in modo di meditare o leggere qualcosa che possa ispirarvi: scaccerete i pensieri negativi e vi concentrerete sul fare qualcosa di positivo per voi e per gli altri. Bastano 10 minuti, non occorre leggere un intero libro.

Sviluppate un day planning

Non andate allo sbaraglio nella vostra giornata, ma organizzate e programmate le vostre azioni, magari mettendole in una “Lista delle cose da fare”. Nell’era del digitale, ho trovato che la migliore App per fare questo è Todoist: semplicemente fantastica.

Ponetevi degli obiettivi raggiungibili: non create liste infinite che sapete a priori non potrete completare. Scegliete poche cose, di qualità, che vi portino a qualcosa e non vi facciano sprecare tempo.

Mordere la vita!

Completate i task più importanti nelle fasi in cui siete più attivi, generalmente nella prima parte della giornata! Se avete da fare qualcosa di impegnativo, programmate per farlo di mattina e lasciate i task “blandi” per la seconda parte della giornata, in cui naturalmente tendiamo a rilassarci.

In questo modo, completati i task importanti, vi renderete conto di quanto la vostra giornata risulterà positiva e vorrete continuare con questa produttività, in un circolo virtuoso che vi farà pensare in positivo.

Trovate ciò che funziona per voi

Una routine come questa può richiedere 60-90 minuti. È troppo? Considerate che il tempo ben investito al mattino vi farà risparmiare molto tempo successivamente nella giornata. Se pensate che sia troppo svegliarsi alle 7 e iniziare a essere veramente operativi, efficienti e qualitativi alle 8 o 8.30, probabilmente avete ancora voglia di sprecare il vostro tempo.

Se invece comprendete che ciò che seminate al mattino lo ritrovate nella giornata, capirete anche che 60-90 minuti sono ben spesi e vi permettono di valorizzare voi stessi, la vostra vita e ciò che fate come attività lavorativa.

Non hai ancora trovato la soluzione che cercavi?

Forse la stai cercando nel posto sbagliato. Hai bisogno di un metodo pratico che ti dica dove guardare. Vieni a scoprirlo nei K Start GRATIS.

Cosa sono? Il Fitness è un campo troppo vasto per riuscire a non perdere mai l'orientamento. I K Start sono la visione d'insieme che permette di farlo, che tu sia un Appassionato che vuole migliorare se stesso o un Professionista impegnato ad aiutare gli altri a farlo.

SCEGLI:

Psss! Se non lo hai ancora fatto, iscriviti alla Newsletter per ricevere uno sconto del 15% su tutti i servizi Oukside, oltre a preziosi ed esclusivi consigli! Iscriviti ora alle News

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.